Vai al menu

PON FESR - LABORATORI DIDATTICI INNOVATIVI 2018   Feed Rss

10.8.1.B1 Laboratori per lo sviluppo delle competenze di base

Il Progetto STEM Education Center si propone di dotare l’ITCG Fermi di un ambiente di apprendimento,
progettazione e sviluppo creativo di dispositivi robotici e meccatronici interattivi che permettano di esplorare in modo innovativo i più significativi temi scientifici e tecnologici e di sviluppare o potenziare le competenze proprie della manualità, della creatività e delle tecnologie.

Lo STEM Education Center è pensato come un ambiente modulare, formato da:
1. Un laboratorio mobile che permetta l’uso e lo spostamento di kit di sviluppo nei vari ambienti della scuola,
incluse le classi.
2. Un atelier creativo per la progettazione e la realizzazione di artefatti.
3. Un centro multimediale per la progettazione e la condivisione di contenuti.

Lo STEM Education Center può lavorare in connessione con altri laboratori/ambienti dell’Istituto in cui è presente strumentazione più specifica per l’analisi di fenomeni scientifici (Laboratori di Matematica, Fisica e Chimica) e tecnologici (Laboratorio di Costruzioni). Lo STEM Education Center è un ambiente che può essere utilizzato in orario sia curricolare che extra-curricolare, aprendo nuove possibilità di svolgere progetti innovativi e ad alto contenuto tecnologico anche in orario pomeridiano.

10.8.1.B2 Laboratori professionalizzanti

Con la costituzione di un Laboratorio di Biotecnologie Agrarie, la scuola si prefigge di produrre colture vegetali in vitro per poi eseguire la conseguente micropropagazione di giovani piantine.
La costituzione di un laboratorio di biotecnologie favorisce un apprendimento scientifico, basato sul rispetto delle procedure e dei protocolli. Si pensa quindi di offrire agli studenti una esperienza che insegni loro la consequenzialità dei passaggi che avvengono in biologia.
L’ opportunità di sperimentare e lavorare in un laboratorio di biotecnologie è comunque un’esperienza particolare che se adeguatamente valorizzata può coinvolgere i giovani così da limitare i casi di dispersione scolastica.
La particolarità di un tale laboratorio sarà sicuramente da stimolo anche per i ragazzi più motivati ed interessati al mondo scientifico.
Le competenze acquisite potrebbero trovare diretto sbocco sul territorio, in quanto, a poca distanza dall'Istituto, sono presenti comprensori vivaistici viticoli, che al momento non fanno uso di biotecnologie per la mancanza di competenze da parte degli operatori del settore.


Contenuti disponibili in PON FESR - LABORATORI DIDATTICI INNOVATIVI 2018

torna all'inizio del contenuto