Vai al menu

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

Articolo 13, comma 1, lettera a
1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano le informazioni e i dati concernenti la propria organizzazione, corredati dai documenti anche normativi di riferimento. Sono pubblicati, tra gli altri, i dati relativi:
a) agli organi di indirizzo politico e di amministrazione e gestione, con l'indicazione delle rispettive competenze;

Articolo 14
Art. 14 - Obblighi di pubblicazione concernenti i componenti degli organi di indirizzo politico

1. Con riferimento ai titolari di incarichi politici, di carattere elettivo o comunque di esercizio di poteri di indirizzo politico, di livello statale regionale e locale, le pubbliche amministrazioni pubblicano con riferimento a tutti i propri componenti, i seguenti documenti ed informazioni:
a) l'atto di nomina o di proclamazione, con l'indicazione della durata dell'incarico o del mandato elettivo;
b) il curriculum;
c) i compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione della carica; gli importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici;
d) i dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, ed i relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti;
e) gli altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e l'indicazione dei compensi spettanti;
f) le dichiarazioni di cui all'articolo 2, della legge 5 luglio 1982, n. 441, nonché le attestazioni e dichiarazioni di cui agli articoli 3 e 4 della medesima legge, come modificata dal presente decreto, limitatamente al soggetto, al coniuge non separato e ai parenti entro il secondo grado, ove gli stessi vi consentano. Viene in ogni caso data evidenza al mancato consenso. Alle informazioni di cui alla presente lettera concernenti soggetti diversi dal titolare dell'organo di indirizzo politico non si applicano le disposizioni di cui all'articolo 7.
2. Le pubbliche amministrazioni pubblicano i dati cui al comma 1 entro tre mesi dalla elezione o dalla nomina e per i tre anni successivi dalla cessazione del mandato o dell'incarico dei soggetti, salve le informazioni concernenti la situazione patrimoniale e, ove consentita, la dichiarazione del coniuge non separato e dei parenti entro il secondo grado, che vengono pubblicate fino alla cessazione dell'incarico o del mandato. Decorso il termine di pubblicazione ai sensi del presente comma le informazioni e i dati concernenti la situazione patrimoniale non vengono trasferiti nelle sezioni di archivio.

Gli organi di indirizzo Politico-amministrativo sono due:
- per il Convitto Nazionale, il Consiglio di Amministrazione
- per le scuole annesse al Convitto, il Commissario Straordinario

Il Consiglio di Amministrazione nominato dal MIUR, su proposta dell'Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, con D.M. 698 del 25.08.2014, in carica ai sensi dell'art. 203 c. 4 del T.U. 16.04.1994 n° 207 fino al 24/08/2017 è composto come segue:

- Presidente: Prof.ssa Giulia Guglielmini (Rettore - Dirigente Scolastico) nomina di diritto;
- Consigliere nominato in rappresentanza del Comune di Torino: Dott.ssa Giovanna Iannantuono;
- Consigliere nominato in rappresentanza della Provincia di Torino: Dott. Arturo Faggio
- Consigliere delegato nominato in rappresentanza dall'amministrazione finanziaria (Agenzia delle Entrate): Dott. Andrea Rossi;
- Consigliere delegato nominato dal MIUR: Prof. Franco Rigola;
- Consigliere nominato dal MIUR: Ins. Tiziana Bo.

Fa parte del Consiglio di Amministrazione anche il Direttore dei servizi generali Amministrativi, Anella Santangelo, che svolge le funzioni di segretario verbalizzante.

Il Commissario straordinario assolve i compiti che sono di norma previsti per il Consiglio di Istituto.
Il Commissario Straordinario in carica è il Dott. Giansaverio Alfieri.
Per lo svolgimento di tale compito non è prevista alcuna retribuzione né gettone di presenza.

Il Consiglio delle scuole, ha potere consultivo circa l’organizzazione e la programmazione della vita dell’ istituto, dura in carica tre anni ed è composto dai rappresentanti dei tre ordini di scuola:
- 2 docenti Liceo Europeo
- 2 docenti Liceo Scientifico Internazionale
- 2 rappresentanti personale ATA
- 2 rappresentanti studenti
- 1 docente Scuola Secondaria di I grado
- 1 docente Scuola Primaria
- 4 educatori
- 2 genitori Primaria
- 2 genitori Secondaria I grado
- 4 genitori Licei (2 LSI  - 2LCE)

Componenti Consiglio delle Scuole anno 2016 - 2019
° Presidente Musi Antonella
° Vicepresidente Gallo Giuseppina
Componenti di Diritto
° DS/Rettore Guglielmini Giulia
° DSGA  Santangelo Anella 
° Commissario Straordinario   Pozzi Roberto

Componenti Genitori
Scuola Primaria
Di Gennaro Mauro
Ferrara Fabrizia

Scuola Secondaria I grado
Musy Antonella
Rinaldi Antonio

Liceo Classico Europeo
Perassi Rossella
Puddu Alessandra
Liceo Scientifico Internazionale
Parlato Filomena
Papagno Salvatore

Componente studentesca 
Savant Luca
Greco Ciobanu Diana

Componente Docenti
Scuola Primaria: Pesce Achille
Scuola Secondaria di I grado: D'Ambra Antonino
Liceo Classico Europeo: Baderna Annalisa, Gariel Paola
Liceo Scientifico Internazionale: Amaldi Maria Giulia
Componente Educatori
Scuola Primaria: Condello Carmen
Scuola Secondaria di I grado: Nardo Franco
Licei: Dettori Michelangelo, Tripicchio Emilio

Componente ATA
Gallo Giuseppina

Sottosezioni


Contenuti disponibili in Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

torna all'inizio del contenuto