Sezioni
  Accesso Civico
Plink      Pdf

L’art. 5 del D.lgs. 33/2013  prevede che i documenti, le informazioni e i dati che non siano stati pubblicati dalle pubbliche amministrazioni ai sensi della normativa vigente possano essere richiesti da chiunque, gratuitamente e senza che sia necessario motivare la richiesta. L’istanza di accesso va presentata al Dirigente Scolastico, quale responsabile della trasparenza dell’Istituto e può essere trasmessa per via telematica, secondo le modalità previste dal CAD, all'indirizzo di Posta elettronica indicato nel fac simile allegato. 
 Il D.Lgs. 97 del 25 maggio 2016 (pubblicato in GU dell’ 8/6/2016), modificando il Decreto 33 del 2013, ha introdotto una nuova forma di accesso civico ai dati e documenti pubblici equivalente a quella che nel sistema anglosassone è definita Freedom of information act (FOIA), che consente ai cittadini di richiedere anche dati e documenti che le pubbliche amministrazioni non hanno l’obbligo di pubblicare. 


Contenuti disponibili in Accesso Civico

Istanza di accesso civico
- Creato il 03/02/2017 20:27:20 da ANNA MONDATI


Disciplina accesso civico
- Creato il 03/02/2017 20:28:53 da ANNA MONDATI
- Modificato il 03/02/2017 20:29:42 da ANNA MONDATI

La richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, non deve essere motivata, è gratuita e va presentata al Responsabile della trasparenza – Dirigente, dott.ssa Anna Maria Mondati -  secondo il modulo di richiesta pubblicato nella sezione “Amministrazione trasparente” sottosezione “Altri contenuti /Accesso civico”. In caso di inerzia da parte dell’Amministrazione, ovvero di mancata risposta entro trenta gg. dalla richiesta, il richiedente ha facoltà di rivolgersi al dirigente del MIUR dell’ambito territoriale provinciale di Catania, titolare del potere sostitutivo, segnalando la mancata conclusione del procedimento alla seguente e-mail usp.ct@istruzione.itaffinché questi, entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto, provveda sulla richiesta.