Vai al menu

Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti (dirigenti e non dirigenti)   Feed Rss

Gli incarichi conferiti corrispondono alle nomine effettuate per vari incarichi in base alla Contrattazione integrativa d’Istituto.
Gli incarichi autorizzati sono quelli richiesti dai dipendenti che vengono chiamati a svolgere incarichi o consulenze esterne.

Questi incarichi non possono creare interferenze con l’attività primaria svolta nella scuola. Regimi particolari sono previsti per i dipendenti (docenti e ATA con contratto a tempo parziale che non supera il 50% e per i docenti relativamente all'esercizio delle libere professioni.

L’articolo 53 del Decreto Legislativo n. 165 del 30 marzo 2001, così come modificato dalla Legge n. 190/2012, stabilisce che le Amministrazioni Pubbliche che conferiscono o autorizzano incarichi, anche a titolo gratuito, ai propri dipendenti debbano comunicare in via telematica al Dipartimento della Funzione Pubblica, entro quindici giorni dalla data di conferimento dell'incarico, gli incarichi conferiti o autorizzati ai dipendenti stessi.
Le amministrazioni sono altresì tenute, in maniera analoga, alla comunicazione degli incarichi conferiti a consulenti e collaboratori esterni con cadenza semestrale, entro il 30 giugno e il 31 dicembre di ogni anno.

Informazioni pubblicate in ottemperanza all’art. 15 del D. Lgs. 33/2013.
In ottemperanza al comma 2 dell’art. 15 del D. Lgs. 33/2013, si rende noto che tutti i dati relativi ad eventuali altre collaborazioni in corso d’anno sono pubblicati all’Anagrafe delle Prestazioni per le PA come previsto dalla normativa vigente


torna all'inizio del contenuto